biography

Red Sun formed in March 2014 after few long night jams under the starry sky of Albone, tiny village in the province of Piacenza (Italy), and open the first DesertFoxFest the following May. The trio composed by Stefano “Eno” on guitar, Mirco on bass (both former Silent River and The Big Red Sun) and Federico “Fredo” (former El Infernal Quinlan, now Cubedivision) on drums and synth, serves a mix of psychedelia, space and hard & stoner instrumental rock. On the plots woven by bass and drums, is the guitar that, among powerful riffs and dilated solos, wraps everything with dreamlike architectures.
The sound trips of the Red Sun, flow into the disc just out for Desert Fox Records entitled “Triosophy”. The musical concept pursued by the band is the search for a unique sound, clear and powerful to hear and internalize, a sound that makes live the vision behind each song.
Spin on Black relases the reissue of the debut album Triosophy; we decided to confirm Marc Urselli as sound engineer for a remastering conform with vinyl press in 180 gr.
Cover art has been renewed and well-finished by Luca “Solo Macello”.
Vinyl transferring will be available, in 250 numerate copies gatefold, on October 17th 2016 after a pre-order stage.

I Red Sun nascono nel marzo 2014 da lunghe jams notturne sotto il cielo stellato di Albone (Pc) ed aprono il primo DF Fest nel maggio successivo. Il trio composto da Stefano alla chitarra, Mirco al basso (ambedue ex Silent River e The Big Red Sun) e Federico (ex El Infernal Quinlan, ora Cubedivision) alla batteria e synth, propone un mix di space & stoner rock strumentale. Sulle trame intessute da basso e batteria, è la chitarra che, tra assoli dilatati e riffs potenti, avvolge il tutto di architetture oniriche. I viaggi sonori dei Red Sun, dopo alcuni live che ne hanno rafforzato le convinzioni, confluiscono nel disco appena uscito per Desert Fox Records intitolato “Triosophy”. Il concetto musicale perseguito dalla band sta nella la ricerca di un suono unico, nitido e potente, da ascoltare e interiorizzare, un suono che faccia dilatare la mente e vivere visioni ad ogni brano.

Spin on black ristampa il loro esordio “Triosophy”, affidando la rimasterizzazione all’ingegnere del suono Marc Urselli. La nuova veste grafica è stata curata da Luca “Solo Macello”.

La trasposizione in vinile del loro primo vagito discografico vedrà la luce il 17 ottobre 2016 in 250 copie numerate 180 gr. gatefold.